Benvenuti a bordo Afroitaliani-su sta nave non s'affonda

 

Razzismo all'italiana

Scopri delle avventure di un'afroitaliana nella mitica Val Padana sul mio nuovo libro.

La prefazione è firmata Cécile Kyenge!

Acquistalo qui.

Vuoi adottarlo nella tua città? Puoi farlo qui!

How music dies


Esplora voci e culture dal mondo attraverso il testo più hot sulla world music, firmato dal produttore Grammy, Ian Brennan. E sogna attraverso le foto della sottoscritta per catapultarti in villaggi sconosciuti, deserti sconfinati e isole proibite. In inglese, per puri cultori musicali;D

Acquistabile qui!

Social

Salvate Marie-Claire, dal Rwanda!

 

 

 

 

SALVATE MARIE-CLAIRE!

 

La bambina con l'occhio gonfio è Marie-Claire. Viene dal Rwanda, paese di mia madre, e soffre di un tumore terminale a occhio e cervello.

Aiutateci a salvarla, ha solo 11 anni ed è orfana di madre.

Cliccate qui per donare.

Per saperne di più, cliccate qui

 

SUPPORT AFRICAN MUSIC

 

 

 

Shampoo al sapone nero africano

Care amiche e amici di Afroitalian, ma lo sapevate voi che lo shampoo si può fare anche col sapone nero africano? Ebbene sì. Questo straordinario prodotto, non solo ha proprietà benefiche per la pelle, ma anche per il capello.

 

Prima di svelarvi la ricetta super segreta, facciamo conoscenza con il nostro black soap. 

Da sempre parte integrante della mia routine per la pulizia della pelle, il sapone nero mi ha accompagnata nel viaggio della totale rimozione di prodotti commerciali dalla mia pelle. In foto vedete il prodotto di Shea Terra arricchito da rose hip (cinorrodo), fantastico per rimuovere le impurità della pelle e ringiovanirla, donandole vigore e lucentezza. Non unge la pelle, non la irrita, e le lascia un piacevole profumo esotico.

Il sapone nero solido, invece, l'ho acquistato specificamente per il mio shampoo naturale fai-da-te, ricetta che ho scoperto grazie alle perle di saggezza delle mie sistaz afroamericane. 

L'olio di vinacciolo è ottimo per mantenere la bellezza dei capelli ricci e mossi perché combatte l'elettricità e l'effetto secco e ribelle. Inoltre stimola la crescita e rinvigorisce i capelli fragili e indeboliti, dandogli un aspetto più sano.

La glicerina è particolarmente utile per i capelli ricci: mantiene il capello idratato dal fusto alla radice; la sua azione può potenziare l’effetto di un balsamo districante con il vantaggio di fornire un’idratazione ottimale anche in quelle parti dello stelo che diventano crespe e opache a causa della secchezza. I riccioli diventano cosi’ più delineati e morbidi.

E ora procediamo:

4 cucchiai di sapone nero a pezzettini

1 tazza di acqua calda distillata

2 cucchiai di glicerina (o miele bio) 

2 cucchiai di olio di vinacciolo (grapeseed oil) 

Mettete tutti gli ingredienti in una bottiglia e agitatela bene. Lasciate passare del tempo per permettere allo shampoo di raffreddarsi. Conservate il contenuto rimanente (anche fino a un paio di settimane).

 

Buono shampoo a tutti!

Comments

June 09, 2015 @12:21 am by — Glen
 

Wow voglio imparare anch'io!

June 08, 2015 @01:56 pm by — Marilena
 

Sì, lo trovi tranquillamente online. Il mio viene dagli Stati Uniti, comunque anche su amazon.it lo puoi ordinare.

June 08, 2015 @01:53 pm by — Linda
 

L'olio di vinacciolo, non avevo mai sentito. Ma si trova da qualche parte?

June 08, 2015 @01:03 pm by — Lana
 

Grazie Afroitalian, lo proverò domani stesso.

June 08, 2015 @12:56 pm by — Susy
 

Da provare, grazie per la ricetta!

June 08, 2015 @12:46 pm by — Raja
 

Io lo uso per la pelle, è molto buono per ridurre le rughe. Ora lo proverò anche sui capelli.

June 08, 2015 @12:45 pm by — Zara
 

Neanch'io ne avevo mai sentito parlare. Non vedo l'ora di provarlo.

June 08, 2015 @12:44 pm by — Ester
 

Non sapevo che il sapone nero andasse anche sui capelli. Lo proverò, grazie per la ricetta!

Leave a comment:

  •