Benvenuti a bordo Afroitaliani-su sta nave non s'affonda

 

Razzismo all'italiana

Scopri delle avventure di un'afroitaliana nella mitica Val Padana sul mio nuovo libro.

La prefazione è firmata Cécile Kyenge!

Acquistalo qui.

Vuoi adottarlo nella tua città? Puoi farlo qui!

How music dies


Esplora voci e culture dal mondo attraverso il testo più hot sulla world music, firmato dal produttore Grammy, Ian Brennan. E sogna attraverso le foto della sottoscritta per catapultarti in villaggi sconosciuti, deserti sconfinati e isole proibite. In inglese, per puri cultori musicali;D

Acquistabile qui!

Social

Salvate Marie-Claire, dal Rwanda!

 

 

 

 

SALVATE MARIE-CLAIRE!

 

La bambina con l'occhio gonfio è Marie-Claire. Viene dal Rwanda, paese di mia madre, e soffre di un tumore terminale a occhio e cervello.

Aiutateci a salvarla, ha solo 11 anni ed è orfana di madre.

Cliccate qui per donare.

Per saperne di più, cliccate qui

 

SUPPORT AFRICAN MUSIC

 

 

 

10 Dritte per idratare i capelli afro d'estate

 

L’estate 2017 ci sta già sommergendo di sole e il surriscaldamento del nostro pianeta sarà impietoso anche quest’anno -e chi non ci crede continui pure a inquinarci e arrostirci, giusto Mr President?

Ma non entriamo in politica, focalizziamoci (e qui il temine è appropriato) sulla nostra chioma, la nostra splendida chioma ricciolosa!

Noi ricce siamo le più grandi estete del capello, ma quando è estate i nostri castelli di sabbia si sciolgono nell’impunita acqua salata di mare, affogando nell’arsura.

Che fare dunque? D’estate, più ancora che nelle altre stagioni, bisogna dedicare ai nostri capelli le meritate attenzioni. Ecco alcuni consigli per affrontare le onde del mare, il cloro delle piscine e il birichino sole vacanziero. Con link preziosi ai miei prodotti naturali e shops preferiti -niente paura, ce n’è per tutte le tasche;D

 

 

1- IDRATIAMO: “L’acqua è vita” è una frase che nella madre terra Africa ricorre spessissimo. Nulla di più saggio. L’H2O è la nostra alleata di sempre e quando si tratta di capelli ricci come i nostri, lo è più che mai. Prima di andare a dormire, un bel cocktail di acqua e olii (vedi punto 6) è letteralmente una fonte di eterna giovinezza per cute e capelli. Cocktail da portarsi appresso anche in giornata se necessario, per rinvigorire, idratare, abbellire.

 

 

2- USIAMO UN BUON SHAMPOO: “E dopo l’acqua… venne lo shampoo”. Questo lo dico io però. Un buono shampoo è alla base di una cute giovane e nutrita. Quale scegliere? Soprattutto d’estate, tra sguazzi nel mare e cloro piscinesco, usiamo uno shampoo purificante. Io amo molto:

Creme of Nature Moisture&Shine Shampoo (a-do-ro!) 

Cantu Shea Butter for Natural Hair 

Shea Moisture Manuka Honey e Mafura Oil Intensive Hydration Shampoo (lussuosamente divino!). E potrei andare avanti all’infinito, ma aggiungerò solo questo: Organix Moroccan Argan Oil Shampoo.

 

 

3- RISCIACQUIAMO CON L’OLIO (per capelli molto secchi): Applichiamo un bell’olio penetrante (olio di ricino, avocado, oliva, cocco) o una combinazione di essi, dalle radici alle punte. Facciamolo dopo lo shampoo, assicurandoci di aver rimosso l’acqua in eccesso. Dopodiché passiamo al balsamo come d’abitudine. Vi assicuro che i capelli risulteranno soffici, super idratati e non oleosi.

 

 

4- USIAMO UN BUON BALSAMO: Nulla da aggiungere, solo una lista dei miei preferiti…

Creme of Nature IntensiveConditioning Treatment

TRESemmé Vitamin B5&Aloe Remoisturising Conditioner

Cantu Shea Butter Natural Hair Rinse Out Conditioner 

Organix Moroccan Argan Oil conditioner

 

 

5- ANDIAMO DI CO-WASH: E’ la combinazione di COnditioner (balsamo) e WASHing (lavaggio). Consiste nell’eliminare lo shampoo (il cui uso eccessivo -soprattutto d’estate- può aggredire la cute irritandola) in favore di un balsamo idratante, purificante, nutriente. Da cui i prodotti co-wash, ideali per chi ama lavarsi i capelli spesso (vedi dopo-mare, post-piscina, after-palestra). Qualche consiglio?

Keracare Honey Shea Co-Wash 

Aunt Jackie's Co Wash -Moisturizing 

 

 

6- E LA MASCHERA NO? Specchio specchio delle mie brame, chi è la più bella del reame? Tutte noi, se almeno una volta alla settimana ci coccoliamo con una bella maschera intensiva. Ce ne sono per tutti i gusti, vi consiglio la mia preferita fai-da-te (la trovate qui). Ma se volete acquistare qualcosa al volo (e di qualità) perché tempus fugit, optate per: 

Shea Moisture Manuka Honey & Mafura Oil Intensive Hydration Hair Masque (Top of the tops)

Cantu Shea Butter Deep Treatment Masque 

Moisturizing Milk Masque Repairing Deep Treatment

 

 

 

 

 

7- UN BUON SPRITZ NON FA MAI MALE: Ed ora il momento clou, il cocktail anallergico, analcolico, naturale al 100% che ristorerà i vostri capelli che Beyoncé&Halle Berry scansatevi!

Questo perché è uno spritz fai-da-te imbattibile. Pronte? Prendete nota girlz:

 

1/3 di succo puro di aloe vera (se ci sono piccoli grumi, mi raccomando setacciateli)

2/3 di acqua distillata

1 cucchiaio di olio di ricino (il famoso castor oil che favorisce la crescita del capello)

1 cucchiaio di olio di jojoba (per riequilibrare il PH della cute)

1 capsula di vitamina E (quintessenza di ringiovanimento non solo per capelli, ma anche pelle)

2 gocce di olio essenziale al rosmarino (buster di crescita e purificante)

E ora… cin cin!

Ps: se preferite un prodotto già pronto, vi consiglio:

Afroricci Spray Spritz Quotidiano

Shea Moisture Coconut&Hibiscus Hold&Shine Moisture Mist (je t’aime)

 

 

8- LEAVE-IN TUTTA LA VITA: Ideale per combattere calore e solleone, ridonando freschezza e idratazione. Da non farsi mancare mai, indipendentemente dalla stagione -seguito da un olio sigillante a piacere. Il mio leave-in di punta è  Kinky-Curly Knot Today. E vorrei fermarmi qui perché nella mia esperienza non ne esistono di migliori (prima ero costretta a importarlo dagli USA, ma ora è miracolosamente disponibile su amazon italia). Giustamente bisogna variare, anche per la salute del capello, per cui opto anche per l’ottimo Shea Moisture Yucca&Plantain Anti-Breakage Strenghtening Styling Milk.

 

 

9- CREMA A BASE DI BURRO PER SIGILLARE AL TOP: Sicché raccomanderei un’ottima crema sigillante fai-da-te firmata dalla sottoscritta (la trovate qui). Oppure la più luxurious As I Am Double Butter Cream. Buonissima la Crema Chantilly per Ricci by Ciao Bellissima, ideale se volete anche definire il riccio -in più è 100% made by donne afroitaliane, sicché ;D

 

10- DIAMOCI UN BEL TAGLIO: E dulcis in fundo, per ripartire alla grande, liberiamoci di quelle odiose, secchissime doppie punte. Non c’è tempo migliore per farlo. Riattiverete la crescita del capello, guadagnandone in salute e bellezza.

 

 

Concludiamo con un ultimo prezioso riferimento: “Morte e Resurrezione di un Capello Riccio”, ultimo titolo del capitolo “La mia trasformazione da ragazza bianca a ragazza nera”. Morte, vita e miracoli dei miei capelli, che potrete scoprire nel mio libro “Razzismo all’italiana -cronache di una spia mezzosangue”. Curiose? Acquistatelo qui;D

 

Buona estate a tutte, ricordandovi che Afroricci e Nappytalia organizzano fantastici workshop tutto l’anno sulla salute dei nostri splendidi capelli afro!

 

Ti potrebbero anche interessare: 

 

I MIEI CAPELLI: COME ME NE PRENDO CURA CON BURRO E OLI NATURALI

 

RAZZISMO ALL'ITALIANA: IL MIO NUOVO LIBRO

 

AFRORICCI: LE REGINE DEL CAPELLO AFRO

 

 

 

 

 

 

 

Comments

June 26, 2017 @02:33 am by — Carmela
 

Complimenti per i tuoi bellissimi ricci

June 24, 2017 @05:51 am by — Regina
 

10 ottimi consigli direi, ti prendo in parola e speriamo quest'estate vada meglio. Vacanze al mare e forse anche in mio paese, vedremo ci bambini. Grazie

June 16, 2017 @09:03 am by — Vanessa Andrej
 

Seguirò tutti e 10 i tuoi consigli, salvadanaio permettendo eh eh! Buona estate afroitalian..

June 14, 2017 @02:26 am by — CristinaVog
 

Grazie mille, in questo periodo i miei capelli sono particolarmente secchi e anche se non ho un riccio particolarmente crespo voglio provare anch'io il risciacquo agli oli. Ti dirò come è andata..

June 13, 2017 @02:57 am by — Jeanne
 

Fantastico Marilena, grazie mille. Ho dei ricci 4c molto ispidi e d'estate faccio molta fatica a gestirli. Proverò sicuramente il consiglio del risciacquo con l'olio. Buona estate a te

Leave a comment:

  •